LA FAMOSA INVASIONE DEGLI ORSI IN SICILIA
  FUORI PROGRAMMAZIONE

Assicurati subito un posto in prima fila!


Lunedì 5 ottobre:  18.30 - 21.15
Martedì 6 ottobre:  20.30 (versione originale sottotitolata in italiano)

Il film è fuori programmazione.

Titolo
La famosa invasione degli orsi in Sicilia

Titolo originale
La fameuse invasion des ours en Sicile

Nazione
Francia, Italia

Genere
Animazione

Anno
2019

Regia
Lorenzo Mattotti

Durata
82'

Visione consigliata
film per tutti

TRAMA

Nel tentativo di ritrovare il figlio da tempo perduto e di sopravvivere ai rigori di un terribile inverno, Leonzio, il Grande Re degli orsi, decide di condurre il suo popolo dalle montagne fino alla pianura, dove vivono gli uomini. Tonio, figlio del re degli orsi, viene rapito dai cacciatori nelle montagne della Sicilia. In seguito a un rigido inverno che minaccia una grande carestia, il re decide di invadere la piana dove vivono gli uomini. Con l'aiuto del suo esercito e di un mago, riesce a vincere e a ritrovare Tonio. Ben presto, però, si renderà conto che gli orsi non sono fatti per vivere nella terra degli uomini. Dino Buzzati, uno dei più importanti autori della letteratura italiana del Novecento, scrisse e disegnò «La famosa invasione degli orsi in Sicilia» in qualità di zio per intrattenere le nipoti pubblicandola tra il gennaio e l'aprile 1945 sul Corriere della Sera, fino a quando il quotidiano dovette sospendere le pubblicazioni in seguito alla Liberazione, e la storia rimase incompleta. L'autore la rivide, la completò e la pubblicò nello stesso anno. Lasciando intatta la 'morale' pessimistica sulla natura umana (a cui gli orsi possono però, anche se con fatica, contrapporsi) Mattotti crea un film per grandi e piccoli a cui dedica esplosioni di colori e spazi di riflessione, azione e narrazione. Il cantastorie e la sua aiutante (a cui viene dato il nome di Almerina, la moglie di Buzzati scomparsa nel 2015) inseriscono la narrazione nell'antica tradizione del passato raccontando le vicende di uomini e orsi a un anziano plantigrado che ha la voce (e questa scelta non può non far pensare e anche un po' commuovere) di uno scrittore che ha saputo trasferire nelle sue pagine gli umori di quella terra che sta nel titolo: Andrea Camilleri.

CAST

Un film di Lorenzo Mattotti con Toni Servillo, Maurizio Lombardi, Antonio Albanese, Corrado Invernizzi, Linda Caridi, Andrea Camilleri, Corrado Guzzanti, Alberto Boubakar Malanchino, Beppe Chierici, Roberto Ciufoli. Genere Animazione durata 82 minuti. Produzione Francia, Italia 2019. Uscita nelle sale: giovedì 7 novembre 2019

Iscriviti alla nostra newsletter
Dichiaro di aver letto e accettato l'informativa sulla privacy
I FILM IN PROGRAMMAZIONE

CHIUSO


genere: