NEWS

Presentazione "Dream Scenario" - ICC8

Gentili amiche e amici di Incontrocampo, 

 

ecco a voi la presentazione del quarto film di questa edizione, Dream Scenario - Hai mai sognato quest'uomo? di Kristoffer Borgli, in programma lunedì 19 febbraio alle 18:30 (versione doppiata in italiano) e alle 21 (versione originale con sottotitoli in italiano) presso il CiakCity Cinema di Rocca San Giovanni.

 

 

Buona lettura, e buona visione.

 


Presentazione "Kafka a Teheran" - ICC8

Gentili amiche e amici di Incontrocampo, 

 

ecco a voi la presentazione del terzo film di questa edizione, Kafka a Teheran di Ali Asgari e Alireza Khatami, in programma lunedì 12 febbraio alle 18:30 (versione doppiata in italiano) e alle 21 (versione originale con sottotitoli in italiano) presso il CiakCity Cinema di Rocca San Giovanni.

 

 

Buona lettura, e buona visione.

 


Presentazione "Anatomia di una caduta" - ICC8

Gentili amiche e amici di Incontrocampo, 

 

confermando l'appuntamento inaugurato durante l'ultima rassegna siamo lieti di inviarvi in anteprima la presentazione del primo film di questa edizione, Anatomia di una caduta di Justine Triet, in programma lunedì 5 febbraio alle 18:30 (versione doppiata in italiano) e alle 21 (versione originale con sottotitoli in italiano) presso il CiakCity Cinema di Rocca San Giovanni.

 

 

Buona lettura, e buona visione.

 


INCONTROCAMPO ottava edizione

Care amiche e amici di Incontrocampo,

a meno di due mesi dalla conclusione della settima edizione della rassegna siamo felici di potervi presentare l'ottava, in programma ogni lunedì dal 29 gennaio al 18 marzo presso il CiakCity di Rocca San Giovanni. La formula resta invariata: il primo spettacolo, alle 18:30, presenterà il film doppiato in italiano, mentre il secondo spettacolo, alle 21, vi darà la possibilità di guardare il film in lingua originale.

L'unica piccola novità, che speriamo gradirete, è la collaborazione con i nostri "vicini di casa", l'Enoteca Abruzzo diVino. Ogni lunedì basterà presentare il biglietto del film in programma quel giorno, prima della proiezione o al suo termine (compatibilmente con gli orari di apertura del locale), per ottenere uno sconto del 20% sull'ampia gamma di prodotti enogastronomici abruzzesi di qualità che l'enoteca è in grado di offrirvi.



 

Non meno ricco, però, è il menù di questa edizione, che si apre il 29 gennaio con il maestro Wim Wenders e il suo acclamato Perfect Days, viaggio nell'anima del Giappone e del suo mite e resistente protagonista, splendidamente interpretato da Kōji Yakusho, premiato a Cannes come miglior attore. Dal festival francese giunge anche il secondo film, Anatomia di una caduta di Justine Triet, in programma il 5 febbraio, implacabile thriller processuale che oltre alla Palma d'Oro si è aggiudicato anche due Golden Globes, per la miglior sceneggiatura e il miglior film straniero.

Il 12 febbraio vi proponiamo Kafka a Teheran di Ali Asgari e Alireza Khatami, ritratto dell'Iran contemporaneo in nove episodi impregnati di amara, grottesca ironia che seguono le peripezie di personaggi comuni alle prese con un potere senza volto e senza pietà. Il grottesco è anche la cifra stilistica di Dream Scenario - Hai mai sognato quest'uomo? di Kristoffer Borgli, in programma il 19 febbraio, con un sorprendente Nicolas Cage nei panni di un modesto professore universitario che all'improvviso comincia a comparire nei sogni di moltissime persone in tutto il mondo, acquistando una fama che ben presto si tramuta in maledizione.

Il 26 febbraio troveremo sugli schermi il cinema libero, arcaico e modernissimo di Alice Rohrwacher, uno dei nostri autori più apprezzati a livello internazionale. Il suo quarto lungometraggio, La Chimera, è ambientato nel mondo dei tombaroli etruschi, e segue la storia di un giovane archeologo inglese in cerca della donna che ha amato e perduto, in un viaggio tra luce e oscurità. Il 4 marzo incontreremo un altro maestro del cinema europeo dallo stile inconfondibile come il finlandese Aki Kaurismaki, con il suo ultimo film, Foglie al vento, un'altra storia d'amore sui generis, vincitrice del Premio della Giuria al Festival di Cannes.

All'insegna della freddezza, questa volta non climatica ma stilistica, è il settimo film di questa edizione, Club Zero dell'austriaca Jessica Hausner, in programma l'11 marzo, che ci porta all'interno di un prestigioso istituto nel quale una nuova insegnante coinvolge alcuni allievi in un esperimento che parte da propositi ragionevoli (la riduzione dei consumi) ma approda a conseguenze paradossali, e pericolose.

Concludiamo il 18 marzo con Il libro delle soluzioni, ultimo film del francese Michel Gondry, emerso negli anni 90 come autore di alcuni tra i più geniali e memorabili videoclip di sempre, e poi confermatosi regista di grande valore ("Se mi lasci ti cancello", "L'arte del sogno"). Questa volta Gondry mette in scena la storia vagamente autobiografica di un regista in crisi che si rifugia in un piccolo villaggio, nel tentativo di recuperare il contatto con la sua parte più giocosa e creativa.


Come sempre vi chiediamo, per quanto possibile, di aiutarci a far conoscere questa iniziativa, tramite i social ma anche e soprattutto di persona. Grazie in anticipo per il vostro supporto.



Vi aspettiamo!

Collettivo Cinema Sala 4



Iscriviti alla nostra newsletter
Dichiaro di aver letto e accettato l'informativa sulla privacy